Italia: Produzioni di Gorgonzola

In questa pagina trovano spazio, in prospettiva temporale, i dati relativi alle produzioni italiane di formaggio Gorgonzola, Prodotto D.O.P. d'eccellenza. (Produzioni Gorgonzola suddivise per Regioni)

I dati sono presentati in una tabella diacronica, seguita da due grafici, che li visualizzano per intervalli temporali prima più ampi, poi più ristretti.

Nota:

Sono due Regioni, il Piemonte e la Lombardia, per legge e tradizione, a garantire la produzione del formaggio Gorgonzola, che si realizza solo in queste Province: Novara, Vercelli, Cuneo, Biella, Verbania e il territorio di Casale Monferrato (in Piemonte) e Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia e Varese (in Lombardia). Soltanto il latte degli allevamenti di queste aree può essere utilizzato per produrre e consentire la denominazione di origine protetta.

Il Gorgonzola è un formaggio a pasta cruda, le cui screziature verdi sono dovute al processo di erborinatura, cioè alla formazione di muffe.

Si presenta in diverse tipologie che variano per consistenza e sapore (cremoso e morbido/maturo; dolce/piccante). La stagionatura si protrae per almeno 2 mesi per il tipo dolce ed oltre 3 mesi per il tipo piccante.

All'origine le forme vengono marchiate su entrambe le facce piane della forma di gorgonzola, ma il consumatore, all'atto dell'acquisto, potrà avere la garanzia dell'autenticità grazie alla visibilità del marchio "G" stampato sullo sfondo della stagnola che avvolge il formaggio, concesso esclusivamente alle aziende autorizzate dal Consorzio, creato nel 1970.


Il formaggio Gorgonzola è quotato sulla piazza di Novara e Milano.

Consorzio Gorgonzola


Caseificio Defendi Arrigoni Formaggi Igor
Visita le pagine:
Produzioni di Gorgonzola (stagionatura 20 giorni)
Numero di forme  
Mese 2004 2009 2014 2015 2016 2017 2018 2019 ± % su
2018
± % su
2017
Gennaio 352.079 343.552 375.286 401.681 388.711 427.660 430.025 466.447 +8,5% +9,1%
Febbraio 302.410 321.578 357.058 358.596 376.716 372.111 382.470 417.145 +9,1% +12,1%
Marzo 341.383 343.055 386.761 388.546 391.466 401.968 406.928 424.748 +4,4% +5,7%
Aprile 276.357 301.039 370.328 360.241 345.391 340.854 375.368 413.579 +10,2% +21,3%
Maggio 262.232 254.794 341.056 344.405 337.495 369.600 375.411
Giugno 279.111 276.517 295.827 339.157 327.184 322.556 356.112
Luglio 331.720 344.406 373.402 330.623 362.528 383.204 400.527
Agosto 359.411 349.611 376.757 362.408 415.884 422.726 433.717
Settembre 382.614 384.462 410.112 395.904 418.367 432.433 420.797
Ottobre 361.549 367.221 400.347 423.593 412.748 441.865 437.241
Novembre 340.251 326.130 351.282 383.208 398.062 401.844 411.811
Dicembre 379.430 358.025 405.322 412.875 406.603 415.894 418.896
Gen-Apr 1.272.229 1.309.224 1.489.433 1.509.064 1.502.284 1.542.593 1.594.791 1.721.919
Var % ¹ +12,1% +2,9% +13,8% +1,3% -0,4% +2,7% +3,4% +8,0%
Tot Anno 3.968.547 3.970.390 4.443.538 4.501.237 4.581.155 4.732.715 4.849.303
Var % ¹ +8,8% +0,0% +11,9% +1,3% +1,8% +3,3% +2,5%
Ultimo aggiornamento: 14-05-2019
1) variazione sul medesimo periodo dell'anno precedente , ad eccezione degli anni 2004, 2009, 2014, per cui la variazione è calcolata sul medesimo periodo di 5 anni precedenti
**: Rettificata per mesi di 30 giorni (Es. Il calcolo della variazione della produzione di giugno rispetto a quella di maggio si ottiene confrontando [produzioni Giugno] rispetto a [produzioni Maggio/31*30])
Fonte: Consorzio di Tutela
  = Produzione minima negli ultimi 5 anni
  = Produzione massima negli ultimi 5 anni