Pecorino Romano DOP, Italia

In questa pagina trovano spazio i prezzi all'ingrosso del Formaggio D.O.P. italiano Pecorino Romano, registrati con cadenza settimanale sulla Piazza di Milano.

Nella tabella vengono riportati i prezzi rilevati nelle ultime dieci settimane, mentre nel grafico a lato viene visualizzato l'andamento dei prezzi degli ultimi tre anni.

Nel grafico sottostante è riportato il quadro storico dei prezzi del Pecorino Romano.

Il Pecorino Romano è una presenza significativa nel paesaggio dei Formaggi italiani d'eccellenza. È un formaggio a pasta dura e cotta, realizzato con latte fresco di pecora intero, che proviene esclusivamente dagli allevamenti della zona di produzione, eventualmente inoculato con colture naturali di fermenti lattici autoctoni rispetto alla medesima zona e coagulato con caglio di agnello in pasta, ottenuto anch'esso unicamente da animali allevati in loco.
È proposto in forme cilindriche con facce piane; il diametro del piatto è compreso tra 25 e 35 cm, l'altezza dello scalzo varia tra 25 e 40 cm. Il peso va dai 20 ai 35 kg.

Si presenta con crosta sottile di colore avorio chiaro o paglierino naturale, talora cappata con appositi protettori per alimenti di colore neutro o nero oppure a crosta naturale.

La pasta del formaggio è compatta o leggermente occhiata; il colore si presenta variabile, nelle gradazioni dal bianco al paglierino più o meno intenso, in rapporto alle condizioni tecniche di produzione.

Il gusto del formaggio è aromatico, lievemente piccante e sapido nel formaggio da tavola; piccante, intenso e fragrante nel formaggio da grattugia.
Il periodo di stagionatura è di minimo 5 mesi per il Pecorino Romano da tavola e di 8 mesi per il Pecorino Romano da grattugia

Il prodotto è immesso al consumo munito di apposito contrassegno costitutivo della Denominazione d'Origine, rappresentato da un logo formato da un rombo con angoli arrotondati contenente la testa stilizzata di una pecora e la sottostante denominazione "Pecorino Romano".
Su tutto lo scalzo della forma è impresso il marchio all'origine, con la dicitura "Pecorino Romano". Compare inoltre un rettangolo comprendente le indicazioni della provincia di provenienza e numero di codice del caseificio produttore, mese ed anno di produzione con gli estremi del provvedimento che riconosce la Denominazione di Origine.



Focus On Pecorino Romano DOP »

Data del
Rilevamento
€ per Kg
Min Max ± su rilev. prec.
Lunedì 27 Giu 2022
11,30 11,60 0,0%
Lunedì 20 Giu 2022
11,30 11,60 +1,3%
Lunedì 13 Giu 2022
11,15 11,45 +0,9%
Lunedì 6 Giu 2022
11,05 11,35 +0,9%
Lunedì 30 Mag 2022
10,95 11,25 +0,9%
Lunedì 23 Mag 2022
10,85 11,15 0,0%
Lunedì 16 Mag 2022
10,85 11,15 0,0%
Lunedì 9 Mag 2022
10,85 11,15 +0,9%
Lunedì 2 Mag 2022
10,75 11,05 +0,9%
Venerdì 22 Apr 2022
10,65 10,95 0,0%
n.q.: non quotato
I prezzi si intendono franco caseificio o magazzino di stagionatura, merce nuda, contenuto di grassi secondo le prescrizioni di legge-IVA esclusa.
Secondo la precedente classificazione, valida fino al 31/12/2018, questa voce di listino corrispondeva alla descrizione: 'stagionatura di 5 mesi'
N.B. Le forme, se del caso, o le confezioni dei prodotti d'origine e tipici devono recare impresso il marchio dei rispettivi Consorzi di Tutela.
Fonte: CCIAA Milano; dal 1° Gennaio 2018, fonte: CCIAA Metropolitana Milano MonzaBrianza Lodi
 
Visita le pagine:


€/kg
2007 2012 2017 2018 2019 2020 2021 2022 % su mese prec. % sul 2021
Gennaio 4,90 4,81 5,30 7,40 5,53 7,12 7,95 9,91 +0,61% +24,65%
Febbraio 4,93 4,85 5,18 7,70 5,53 7,15 8,18 9,95 +0,40% +21,71%
Marzo 5,00 4,89 5,13 7,70 5,90 7,25 8,27 10,34 +3,89% +25,00%
Aprile 5,00 4,93 5,13 7,63 6,15 7,35 8,48 10,73 +3,75% +26,55%
Maggio 5,05 5,06 5,13 7,55 6,35 7,35 8,55 11,00 +2,56% +28,65%
Giugno 5,10 5,24 5,13 7,31 6,53 7,35 8,60 11,35 +3,18% +31,98%
Luglio 5,10 5,30 5,13 6,86 6,63 7,35 8,73
Agosto 5,10 5,30 5,30 6,60 6,65 7,35 8,83
Settembre 5,10 5,38 5,48 6,19 6,78 7,37 9,11
Ottobre 5,12 5,40 6,06 5,89 6,83 7,46 9,38
Novembre 5,15 5,45 6,88 5,72 6,88 7,58 9,69
Dicembre 5,15 5,60 7,13 5,60 6,95 7,85 9,85
Gen - Giu 5,00 4,96 5,16 7,55 6,00 7,27 8,34 10,54
Variazione (1) - -0,81% +4,17% +46,29% -20,61% +21,28% +14,72% +26,33%
Gen-Dic 5,06 5,18 5,58 6,84 6,41 7,39 8,80
Variazione (1) - +2,43% +7,74% +22,44% -6,27% +15,27% +19,05%
Fonte: CCIAA Milano
Il prezzo medio mensile è calcolato sulle quotazioni settimanali.
1) variazione sul medesimo periodo dell'anno precedente , ad eccezione degli anni 2012, 2017,
per cui la variazione è calcolata sul medesimo periodo di 5 anni precedenti
  = prezzo minimo
= prezzo massimo