Taleggio, Italia (Piazza di Milano)


In questa pagina trovano spazio i prezzi all'ingrosso del Formaggio italiano Taleggio Prodotto Fresco e Prodotto Maturo, registrati con cadenza settimanale sulla Piazza di Milano.

Cliccando sui seguenti link ad espansione possibile visualizzare le produzioni mensili ed una scheda tecnica del Formaggio:
   - Produzioni mensili di Taleggio
   - Produzioni mensili di Taleggio suddivise per province e regioni
   - Scheda tecnica del prodotto

Nelle tabelle vengono riportati i prezzi rilevati nelle ultime dieci settimane, mentre nei grafici a lato viene visualizzato l'andamento dei prezzi degli ultimi tre anni.

Infine, è riportato il quadro storico di confronto dei prezzi dei due tipi di Taleggio.
TERRITORIO
TRADIZIONI
ORIGINI
Il Taleggio è un formaggio di origini antichissime, anteriori al X secolo. La zona d'origine è la Val Taleggio, in provincia di Bergamo, alla destra del fiume Brembo. I valligiani avendo l'esigenza di conservare il latte eccedente il consumo diretto, iniziarono a produrre del formaggio che, una volta stagionato in "grotte" o casere di vallata, poteva essere scambiato con altri prodotti o commercializzato.
La produzione di Taleggio, inizialmente di tipo stagionale, avviene oggi nell'intero arco dell'anno, e non solo in montagna, ma anche in numerose strutture artigianali o in grandi caseifici di pianura.
Il Taleggio è stato riconosciuto formaggio a Denominazione di Origine Protetta (DOP) con Regolamento CE 1107/96 e in quanto formaggio DOP l'approvvigionamento del latte, la produzione e la stagionatura devono avvenire esclusivamente nelle zone indicate dal disciplinare di produzione: in Lombardia, nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia; in Piemonte nella provincia di Novara; in Veneto, nella provincia di Treviso.
DESCRIZIONE del FORMAGGIO Il formaggio Taleggio è un formaggio naturale e vivo, la stagionatura deve essere di minimo 35 giorni. Ha la forma di un parallelepipedo quadrangolare, un peso di circa 1,7 - 2,2 kg, secondo le condizioni tecniche di produzione e, con lati di 18-20 cm e altezza variabile dai 4 ai 7 cm.
La crosta è; sottile, di consistenza morbida e di colore rosato, con presenza di muffe caratteristiche color grigio-verde, salvia chiaro. Il colore è segno sia di maturazione avvenuta correttamente, che di assenza di trattamento sulla superficie, ad esclusione delle normali spugnature con acqua e sale legate al corretto processo di stagionatura.
La pasta è uniforme e compatta, più morbida sotto la crosta e, a fine stagionatura, poichè la maturazione avviene dall'esterno verso l'interno (maturazione centripeta). Il colore della pasta varia da bianco a paglierino, con qualche piccolissima occhiatura.
Il sapore è dolce, con lievissima vena acidula, alle volte con retrogusto tartufato. L'odore leggermente aromatico e caratteristico.
La superficie dell'intera forma di Taleggio riporta il marchio a quattro cerchi che deve risultare ben visibile.
Italia, Milano
Prezzi settimanali del Taleggio
Prodotto Fresco fuori sale
Data del
Rilevamento
€ per Kg
Min Max ± su rilev. prec.
Lunedì 16 Ott 2017
4,25 4,45 0,00%
Lunedì 9 Ott 2017
4,25 4,45 0,00%
Lunedì 2 Ott 2017
4,25 4,45 0,00%
Lunedì 25 Set 2017
4,25 4,45 0,00%
Lunedì 18 Set 2017
4,25 4,45 0,00%
Lunedì 11 Set 2017
4,25 4,45 +2,35%
Lunedì 4 Set 2017
4,15 4,35 0,00%
Lunedì 28 Ago 2017
4,15 4,35 0,00%
Lunedì 21 Ago 2017
CHIUSO  
Venerdì 11 Ago 2017
4,15 4,35 0,00%
n.q.: non quotato
I prezzi si intendono franco caseificio o magazzino di stagionatura, merce nuda, contenuto di grassi secondo le prescrizioni di legge-IVA esclusa.
Fonte: CCIAA Milano
€/kg Italia, Milano
Prezzi Medi Mensili del Taleggio
Prodotto fresco fuori sale
2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 % su mese prec. % sul 2016
Gennaio 3,98 4,23 4,33 4,33 4,53 4,50 4,40 4,20 +0,30% -4,55%
Febbraio 3,98 4,25 4,33 4,33 4,56 4,50 4,30 4,20 0,00% -2,33%
Marzo 3,98 4,33 4,33 4,33 4,60 4,50 4,20 4,23 +0,60% +0,60%
Aprile 3,98 4,33 4,33 4,33 4,60 4,50 4,17 4,25 +0,59% +2,00%
Maggio 3,98 4,33 4,33 4,33 4,60 4,50 4,04 4,25 0,00% +5,20%
Giugno 3,98 4,33 4,33 4,33 4,60 4,50 3,90 4,25 0,00% +8,97%
Luglio 3,98 4,33 4,33 4,33 4,60 4,50 3,90 4,25 0,00% +8,97%
Agosto 4,01 4,33 4,33 4,43 4,60 4,40 3,90 4,25 0,00% +8,97%
Settembre 4,23 4,33 4,33 4,53 4,60 4,40 3,90 4,33 +1,76% +10,90%
Ottobre 4,23 4,33 4,33 4,53 4,58 4,40 3,94 4,35 +0,58% +10,41%
Novembre 4,23 4,33 4,33 4,53 4,50 4,40 4,08
Dicembre 4,23 4,33 4,33 4,53 4,50 4,40 4,19
Media 4,06 4,31 4,32 4,40 4,57 4,46 4,07 4,25
Variazione (1) -0,70% +6,11% +0,36% +1,77% +3,85% -2,40% -8,70% +4,73%
Fonte: CCIAA Milano
1) Variazione % calcolata rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente
  = prezzo minimo
  = prezzo massimo
Italia, Milano
Prezzi settimanali del Taleggio
Prodotto Maturo
Data del
Rilevamento
€ per Kg
Min Max ± su rilev. prec.
Lunedì 16 Ott 2017
5,00 5,40 0,00%
Lunedì 9 Ott 2017
5,00 5,40 0,00%
Lunedì 2 Ott 2017
5,00 5,40 0,00%
Lunedì 25 Set 2017
5,00 5,40 0,00%
Lunedì 18 Set 2017
5,00 5,40 0,00%
Lunedì 11 Set 2017
5,00 5,40 +1,96%
Lunedì 4 Set 2017
4,90 5,30 0,00%
Lunedì 28 Ago 2017
4,90 5,30 0,00%
Lunedì 21 Ago 2017
CHIUSO  
Venerdì 11 Ago 2017
4,90 5,30 0,00%
n.q.: non quotato
I prezzi si intendono franco caseificio o magazzino di stagionatura, merce nuda, contenuto di grassi secondo le prescrizioni di legge-IVA esclusa.
Fonte: CCIAA Milano
€/kg Italia, Milano
Prezzi Medi Mensili del Taleggio
Prodotto Maturo
2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 % su mese prec. % sul 2016
Gennaio 4,58 4,98 5,08 5,08 5,33 5,35 5,25 5,05 +0,25% -3,81%
Febbraio 4,58 5,00 5,08 5,08 5,34 5,35 5,15 5,05 0,00% -1,94%
Marzo 4,58 5,08 5,08 5,08 5,35 5,35 5,05 5,08 +0,50% +0,50%
Aprile 4,58 5,08 5,08 5,08 5,35 5,35 5,02 5,10 +0,49% +1,66%
Maggio 4,58 5,08 5,08 5,08 5,35 5,35 4,89 5,10 0,00% +4,29%
Giugno 4,58 5,08 5,08 5,08 5,35 5,35 4,75 5,10 0,00% +7,37%
Luglio 4,58 5,08 5,08 5,08 5,35 5,35 4,75 5,10 0,00% +7,37%
Agosto 4,61 5,08 5,08 5,14 5,35 5,25 4,75 5,10 +0,00% +7,37%
Settembre 4,85 5,08 5,08 5,29 5,35 5,25 4,75 5,18 +1,47% +8,95%
Ottobre 4,93 5,08 5,08 5,33 5,35 5,25 4,79 5,20 +0,48% +8,56%
Novembre 4,93 5,08 5,08 5,33 5,35 5,25 4,93
Dicembre 4,96 5,08 5,08 5,33 5,35 5,25 5,04
Media 4,69 5,06 5,08 5,16 5,35 5,31 4,92 5,10
Variazione (1) +0,67% +7,84% +0,31% +1,75% +3,56% -0,68% -7,31% +3,91%
Fonte: CCIAA Milano
1) Variazione % calcolata rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente
  = prezzo minimo
  = prezzo massimo