UE-28: Produzioni di Panna per il consumo diretto

+ Aggiungi ai Preferiti

In questa pagina trovano spazio i dati delle Produzioni di Panna per il consumo diretto in Unione Europea, organizzati sia in tabella, sia in grafici.

La tabella offre anche la possibilità di:

  • consultare le quantità e le variazioni mensili, cliccando sugli anni nelle intestazioni,
  • accedere ai DairySheets, cliccando sui nomi degli Stati dell’Unione Europea.

I grafici visualizzano:

  • una suddisione delle Produzioni di Panna per il consumo diretto tra i Paesi Membri,
  • le Produzioni di Panna per il consumo diretto in prospettiva mensile ed in prospettiva giornaliera (media),
  • le variazioni, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, delle Produzioni di Panna per il consumo diretto nei principali Player europei,
  • l'andamento annuale delle Produzioni di Panna per il consumo diretto degli ultimi sette anni,
  • l'andamento delle Produzioni di Panna per il consumo diretto con anno mobile

UE-28: Produzioni di Panna per il consumo diretto (Tons)
PAESE 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2018 2019 Var % Periodo
Austria 70.580 70.050 73.530 75.330 74.210 73.510 36.550 35.790 -2,1% Gen - Giu '19
Belgio 197.920 219.300 222.250 233.670 234.680 246.450 127.170 121.210 -4,7% Gen - Giu '19
Bulgaria 2.050 2.260 2.140 2.230 2.360 2.760 1.170 1.460 +24,8% Gen - Giu '19
Cipro 3.640 3.220 2.750 1.990 3.740 5.710 3.600 2.150 (e)

-40,3% Gen - Giu '19
Croazia 24.890 25.220 26.810 28.560 29.260 29.690 14.390 16.120 +12,0% Gen - Giu '19
Danimarca 55.400 60.100 70.200 72.800 84.200 58.800 27.800 27.900 +0,4% Gen - Giu '19
Estonia 31.700 26.700 23.600 25.700 27.300 27.500 13.300 14.300 +7,5% Gen - Giu '19
Finlandia 65.230 63.460 58.640 60.660 63.550 64.020 31.550 31.760 +0,7% Gen - Giu '19
Francia 490.680 473.670 473.620 478.850 502.880 497.020 248.950 253.800 +1,9% Gen - Giu '19
Germania 549.160 567.710 566.570 585.990 577.990 552.210 274.670 275.130 +0,2% Gen - Giu '19
Grecia 9.800 9.030 11.340 14.060 12.580 12.170 6.370 5.500 -13,7% Gen - Giu '19
Irlanda 11.410 11.760 14.660 16.410 16.750 19.940 9.330 9.220 -1,2% Gen - Giu '19
Italia 118.230 130.590 164.620 131.290 132.120 138.510 68.550 67.400 -1,7% Gen - Giu '19
Lettonia 36.000 36.330 36.770 35.990 42.890 29.720 15.220 13.930 -8,5% Gen - Giu '19
Lituania 3.310 15.430 21.780 23.390 14.670 5.050(i) 3.030 2.430 -19,8% Gen - Giu '19
Lussemburgo (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) - Gen - Giu '19
Malta (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) - Gen - Giu '19
Paesi Bassi (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) (c) - Gen - Giu '19
Polonia 246.910 251.920 254.790 258.730 264.790 262.150 132.340 128.070 -3,2% Gen - Giu '19
Portogallo 19.170 20.270 20.550 20.430 20.950 23.500 11.480 10.380 -9,6% Gen - Giu '19
Regno Unito 304.100 307.500 326.100 289.600 307.200 284.900 140.200 146.600 +4,6% Gen - Giu '19
Repubblica Ceca 50.340 53.930 55.480 58.290 58.960 56.850 28.240 29.150 +3,2% Gen - Giu '19
Romania 53.550 59.750 67.450 69.830 66.440 66.430 32.240 33.760 +4,7% Gen - Giu '19
Slovacchia 32.330 32.190 32.160 31.060 30.470 28.400 16.630 16.290 -2,0% Gen - Lug '19
Slovenia 12.780 12.070 12.150 12.110 12.180 12.150 5.920 5.840 -1,4% Gen - Giu '19
Spagna 98.260 104.020 144.130 129.520 122.810 106.560 52.770 65.480 (e)

+24,1% Gen - Giu '19
Svezia 102.110 105.150 112.380 113.880 105.520 102.360 53.780 49.170 -8,6% Gen - Giu '19
Ungheria 5.350 6.030 5.390 6.360 5.890 6.000 2.940 4.320 +46,9% Gen - Giu '19
TOTALE UE-28 2.594.900 2.667.660 2.799.860 2.776.730 2.814.390 2.712.360 1.355.660 1.364.700 (e) +0,7% Gen - Giu '19
Variazione % sull'anno precedente +2,8% +5,0% -0,8% +1,4% -3,6%      
(e) dato stimato
(i) dato incompleto
(c) dato confidenziale
NOTA:I dati dei Paesi evidenziati sono confidenziali e non vengono considerati nel calcolo totale delle produzioni.

Fonti: Eurostat, Stimato CLAL

Anno mobile: per ogni mese viene visualizzata la produzione di quel mese sommata alla produzione degli 11 mesi precedenti. Con questa modalità si considera sempre la produzione in una finestra di 12 mesi, e dunque è possibile individuarne il trend senza l'effetto della stagionalità.