Italia: import Formaggi duri non DOP

Gran Moravia In questa pagina trovano spazio:

  • due grafici che visualizzano i volumi delle importazioni italiane di Formaggi duri non DOP , suddivise per Paese fornitore;
  • un grafico che visualizza le importazioni mensili di Formaggi duri non DOP , con indicazione della variazione %;
  • alcune tabelle con grafici a lato che visualizzano i volumi, i valori e i prezzi unitari delle Importazioni (CIF) di Formaggi duri non DOP da:
Questi dati sono aggiornati mensilmente (su fonte ISTAT).

N.B.:

Tali formaggi sono codificati dall'ISTAT con il codice doganale 04069069: Formaggi, con tenore, in peso, di materie grasse ≤ 40%, e con tenore, in peso, di acqua della sostanza (non grassa) ≤ 47%.
La somiglianza di tali codici doganali con quelli del Parmigiano-Reggiano e del Grana Padano (04069061), unitamente alla identica descrizione tecnica dei prodotti, crea una similarità fra prodotti caratterizzati, invece, da diversa origine e qualità.

La visualizzazione delle importazioni nazionali dei formaggi simil-grana evidenzia, nel tempo, un significativo cambiamento. A partire dall'allargamento della UE muta il quadro dei Paesi fornitori: è evidente un ridimensionamento delle importazioni da Paesi quali Francia e Germania, mentre si fa più rilevante il ruolo dei Paesi dell'Est, nuovi membri della Unione.

download
Importazioni di Formaggi Duri Non DOP
(HS 04069069)1)
TOTAL WORLD
Anno Volumi Valori Prezzi (CIF)
Tons % ('000) € % €/Kg %
2007 16.279 - 67.316 - 4,14 -
2008 15.463 -5,0% 71.107 +5,6% 4,60 +11,2%
2009 14.429 -6,7% 54.997 -22,7% 3,81 -17,1%
2010 20.008 +38,7% 80.966 +47,2% 4,05 +6,2%
2011 26.855 +34,2% 123.548 +52,6% 4,60 +13,7%
2012 27.401 +2,0% 118.579 -4,0% 4,33 -5,9%
2013 26.670 -2,7% 115.142 -2,9% 4,32 -0,2%
2014 26.663 -0,0% 118.851 +3,2% 4,46 +3,2%
2015 21.812 -18,2% 89.663 -24,6% 4,11 -7,8%
2016 22.322 +2,3% 85.554 -4,6% 3,83 -6,8%
2017 20.854 -6,6% 90.079 +5,3% 4,32 +12,7%
Gen-Nov '18* 23.605 +23,9%2) 99.513 +21,2%2) 4,22 -2,1%2)
Ultimo Aggiornamento: 15-02-2019
* I dati, soggetti a rettifiche intermedie, sono provvisori e si potranno ritenere definitivi a partire dal mese di novembre dell'anno successivo.
1) 04069069: Formaggi, con tenore, in peso, di materie grasse <= 40%, e con tenore, in peso, di acqua della sostanza (non grassa) <= 47%, n.n.a.
2) Variazione da intendersi rispetto al valore del corrispondente periodo dell'anno precedente
Fonte: ISTAT
Importazioni di Formaggi Duri Non DOP
(HS 04069069)1)
INTRA-UE
Anno Volumi Valori Prezzi (CIF)
Tons % ('000) € % €/Kg %
2007 16.279 - 67.316 - 4,14 -
2008 15.463 -5,0% 71.107 +5,6% 4,60 +11,2%
2009 14.414 -6,8% 54.890 -22,8% 3,81 -17,2%
2010 20.008 +38,8% 80.966 +47,5% 4,05 +6,3%
2011 26.855 +34,2% 123.548 +52,6% 4,60 +13,7%
2012 27.400 +2,0% 118.576 -4,0% 4,33 -5,9%
2013 26.670 -2,7% 115.142 -2,9% 4,32 -0,2%
2014 26.661 -0,0% 118.832 +3,2% 4,46 +3,2%
2015 21.808 -18,2% 89.633 -24,6% 4,11 -7,8%
2016 22.321 +2,4% 85.550 -4,6% 3,83 -6,8%
2017 20.854 -6,6% 90.074 +5,3% 4,32 +12,7%
Gen-Nov '18* 23.602 +23,8%2) 99.497 +21,2%2) 4,22 -2,2%2)
Ultimo Aggiornamento: 15-02-2019
* I dati, soggetti a rettifiche intermedie, sono provvisori e si potranno ritenere definitivi a partire dal mese di novembre dell'anno successivo.
1) 04069069: Formaggi, con tenore, in peso, di materie grasse <= 40%, e con tenore, in peso, di acqua della sostanza (non grassa) <= 47%, n.n.a.
2) Variazione da intendersi rispetto al valore del corrispondente periodo dell'anno precedente
Fonte: ISTAT
I prezzi medi rilevati da ISTAT sono CIF (Cost, Insurance and Freight). La notazione CIF stabilisce che a carico del venditore siano i costi di trasporto e di assicurazione dal luogo di produzione o di commercializzazione di origine fino alla frontiera nazionale dell'acquirente.